Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘News’ Category

Tappiamo le buche

aa

È bene guardarsi attorno nella vita. Osservare attentamente i pericoli che si nascondono lungo il nostro percorso, come quando passeggiando sulla spiaggia facciamo attenzione alle buche fatte dai bambini che giocano con la sabbia. (altro…)

Read Full Post »

… non credo ci sia bisogno di ulteriori commenti.

Read Full Post »

michael_jackson

Quando penso ai miti, mi viene sempre in mente una bancarella del mercatino. In ogni mercatino c’è solitamente uno stand che vende magliette con stampe. I miti per me sono quei volti che vengono stampati sulle magliette fruit. Sì lo so è riduttivo, ma credo sia calzante per farvi capire cosa intendo.

(altro…)

Read Full Post »

Qualcuno spieghi al Signor B., anzi stavolta lo voglio chiamare per nome Silvio Berlusconi, che questa festa, il 25 Aprile, non è la festa della Libertà. Si chiama Festa di Liberazione. Festa della Liberazione d’Italia dal regime Nazi-Fascista. In questa data, il 25 Aprile del 1945, furono liberate le città di Milano e Torino, per questo è stata assunta quale giornata simbolica della liberazione di tutta l’Italia dal regime nazifascista e, denominata Festa della Liberazione.

Non è la festa della Libertà. Non è, tantomeno, la festa del Popolo delle Libertà. Non si tratta della commemorazione dei caduti della Repubblica di Salò. Non è una festa per commemorare i fascisti che stavano “dalla parte sbagliata della Storia”. La Festa della Liberazione è una festa per ricordare la fine del periodo più buio che ha vissuto l’Italia. Periodo Buio proprio a causa dell’oppressione del Regime Fascista. Io mi indigno, e credo di rappresentare buona parte degli italiani, quando sento ricordare i caduti della Repubblica di Salò. Perché il 25 Aprile non è la loro festa. Il 25 Aprile è la NOSTRA festa, di quelli che hanno combattuto dalla parte giusta del fronte, dei partigiani, dei liberatori, dei veri degni di ricordo. Loro sono la Storia. E noi la ricordiamo, la Storia dei giusti.

Per l’occasione E Suona Male ricorda la Resistenza e la Liberazione a modo suo. Proponendovi uno spunto di riflessione nel discorso del 23 Aprile 1970 dell’allora Presidente della Camera dei Deputati, Sandro Pertini. Ex Partigiano ed ex CLN.

Buona Lettura.

(altro…)

Read Full Post »

E’ la tua ultima occasione, se rinunci non ne avrai altre…

Pillola Azzurra: fine della storia. Domani ti sveglierai in camera tua e crederai a quello che vorrai.

Pillola Rossa: resti nel paese delle meraviglie, e vedrai quant’è profonda la tana del Bianconiglio.

Ti sto offrendo solo la verità, ricordalo. Niente di più.

(altro…)

Read Full Post »

Aiutiamoli!

E Suona Male si unisce alla campagna di solidarietà, lanciata da molti blog italiani, alle popolazioni devastate dal Terremoto d’Abruzzo.

Ecco le varie modalità con le quali si può contribuire alla raccolta di fondi per aiutare le popolazioni colpite dal sisma.

POSTE ITALIANE: Conto corrente 10400000 che Poste italiane ha messo a disposizione per la raccolta. Si può versare in tutti i 14mila uffici postali con bollettino di conto corrente postale o direttamente online.

UNICREDIT GROUP: Conto Corrente intestato a “Solidarietà terremoto Abruzzo”. Le coordinate bancarie sono IT 96 S 03002 05132 000414414414.

CROCE ROSSA: Conto Corrente bancario C/C n° 218020 presso: Banca Nazionale del Lavoro – filiale di Roma Bissolati – Tesoreria – Via San Nicola da Tolentino 67 – Roma intestato a Croce Rossa Italiana, via Toscana 12 – 00187 Roma. Le coordinate bancarie (codice IBAN) relative sono: IT66 – C010 0503 3820 0000 0218020 Causale Pro terremoto Abruzzo.
Conto Corrente Postale n° 300004 intestato a “Croce Rossa Italiana” via Toscana 12 – 00187 Roma. Codice IBAN IT24 – X076 0103 2000 0000 0300 004 Causale: “Promo Abruzzo”.
È anche possibile effettuare versamenti online attraverso il sito web della Croce Rossa Italiana all’indirizzo: www.cri.it/donazioni.htlm

MONTE PASCHI: Conto Corrente “pro – terremotati Abruzzi” coordinate bancarie IT 33 E 01030 14200 000008620017. Possibile il versamento anche attraverso il call center della banca chiamando il numero verde 800414141.

INTESA SANPAOLO: via Aurelia 796, Roma – Codice IBAN: IT19 W030 6905 0921 0000 0000 012

SKY: causale “SKY Per l’Abruzzo” Codice IBAN: IT22 O 03226 01606 000500074972

OPERATORI DI TELEFONIA MOBILE TIM, VODAFONE, WIND E 3 ITALIA: è attiva la numerazione solidale 48580 per raccogliere fondi a favore della popolazione dell’Abruzzo gravemente colpita dal terremoto. Ogni Sms inviato contribuirà con 1 euro, che sarà interamente devoluto al Dipartimento della Protezione Civile per il soccorso e l’assistenza. Sarà possibile anche donare 2 euro attraverso chiamata da rete fissa di Telecom Italia, utilizzando lo stesso numero: 48580. Il Dipartimento della Protezione Civile fornira’ tutte le indicazioni sull’utilizzo dei fondi raccolti.

REGIONE ABRUZZO: si possono eseguire le donazioni sul C/C postale 10400000. Il presidente della Regione Abruzzo chiede che coperte, vestiti, pannolini, latte in polvere, casse d’acqua e tutti i beni di prima necessità.. Verranno raccolti da “Fare ambiente” via Nazionale 243 Roma. Tel. 06 48029924. Mentre sul sito http://www.modavi.it tutte le istruzioni per far parte delle squadre di soccorso in Abruzzo.

Perchè in momenti come questi c’è bisogno di mettere da parte le divisioni.

E sentirci colpiti tutti.

esuonamale

Read Full Post »

Uno, due, tre, quattro, cinque, dieci, cento articoli. Sì. Cento articoli. Dopo essere riusciti in questa faticosa e piacevolissima impresa, inauguriamo una nuova rubrica. Per la gioia e la noia dei lettori.
È un po’ che ci pensiamo. Questa nuova rubrica nasce dall’esigenza, e dall’idea, e pure dalla voglia, di trovare e utilizzare altre vie che ci diano la possibilità di parlare ancora del mondo che ci circonda. E di come lo guardiamo. Un piccolo sentiero da percorrere che ci permetta di continuare a parlare. Una piccola scappatoia, e un compromesso, se vogliamo, per non tacere.
(altro…)

Read Full Post »

Older Posts »