Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Parola All’esperto’ Category

Qualche tempo fa, su questo come su altri blog della rete, sono stati pubblicati due articoli riguardanti una “strana” storia finanziaria. E’ la storia di due distinti signori giapponesi fermati a Chiasso, presso la frontiera tra Italia e Svizzera, dalla Guardia di Finanza di frontiera e trattenuti per qualche giorno con l’accusa di trasportare titoli di Stato americani per un valore complessivo di 96 miliardi di euro. I due figuri (uno dei quali inizialmente individuato come cognato del vice-Governatore della Banca del Giappone, notizia poi smentita),come detto, sono stati rilasciati in quasi immediatamente, fatto questo che ha indotto più di uno pensare all’autenticità dei titoli in questione.

(altro…)

Annunci

Read Full Post »

Il presidente americano ha tenuto il suo primo discorso di fronte all’assemblea generale dell’ONU; i temi chiave affrontati dal Presidente della Repubblica a stelle e strisce sono stati nucleare e clima.

(altro…)

Read Full Post »

Rendering dellacquilone del Kitegen

Rendering dell'acquilone del Kitegen

In un articolo precedente avevo esordito affermando che, fino ad oggi, la fonte che ha registrato il più elevato valore di EROEI è stato il petrolio nei suoi anni d’oro, consentendo lo sfrenato sviluppo delle cosidette società occidentali. Concludevo l’introduzione dell’articolo con la certezza che così è stato fino alla realizzazione del Kitegen senza tuttavia lasciarvi alcuna spiegazione. Vediamo dunque come posso estinguere il debito.

(altro…)

Read Full Post »

STEM: la versione "base" del Kitegen

Qualche tempo fa introdussi il concetto di EROEI definendolo come “rapporto tra la produzione ed il capitale investito” ed affermando che esso “assume valori elevati quando il ritorno di energia (o più materialmente di guadagno) è rapido”, ponendo l’esempio del petrolio nella sua epoca d’oro capace di raggiungere valore di 100 o più. Questo ha avuto come principale effetto quello di considerare il petrolio come unica fonte economicamente vantaggiosa. Fino ad oggi. Fino all’avvento del Kitegen.

(altro…)

Read Full Post »

Circa due settimane fa abbiamo postato un articolo che riportava la storia di due distinti signori giapponesi fermati alla frontiera con la Svizzera e scoperti in possesso di titoli di stato americani, in tagli da un milione e mezzo milione di dollari, per un valore complessivo 96 miliardi di euro. L’articolo presentava i fatti conosciuti fino ad ogggi e presentava alcune ipotesi ed elucubrazioni, concludendosi con la promessa di aggiornarvi sulla vicenda qualora se ne fosse presentata l’occasione. Ebbene, qualcosa è successo durante questo lasso di tempo.

(altro…)

Read Full Post »

Voglio farvi una domanda. Se voi foste giornalisti e verreste a sapere che la Guardia di Finanza ha sequestrato 96 (novantasei) miliardi di euro in titoli di stato americani, sareste interessati a pubblicare la notizia? O preferireste continuare a parlare del gioco delle veline a palazzo Grazioli, del calciomercato, per non parlare dell’evento clou: la calata del maltempo nel week-end? Evitando di continuare a sottolineare l’inadeguatezza della maggior parte della classe giornalistica italiana, mi accingo a raccontarvi il misfatto. (altro…)

Read Full Post »

Orologio astronomico di Praga

In Italia, si sa, ormai non ci rimane più molto di legale; l’ora legale però sì. E’ dal 1916 che si presenta puntuale agli albori della primavera per ricordarci di spostare in avanti le lancette di un’ora. Da allora non è che abbia avuto vita facile, infatti è stata abolita e poi ripristinata svariate volte durante la Seconda Guerra Mondiale e il suo periodo di mantenimento non è mai stato ben definito, fino a che non si è intervenuti a livello europeo per stabilire che, in tutti i paesi della Comunità, venga adottata l’ora legale dall’ultima domenica di Marzo fino all’ultima di Ottobre.

(altro…)

Read Full Post »

Older Posts »