Feeds:
Articoli
Commenti

Puzza di Realtà

“La facoltà d’illuderci che la realtà d’oggi sia la sola vera, se da un canto ci sostiene, dall’altro ci precipita in un vuoto senza fine, perché la realtà d’oggi è destinata a scoprire l’illusione domani. E la vita non conclude. Non può concludere. Se domani conclude, è finita.” (L.Pirandello)

Continua a leggere »

TGiri Minzo?

A volte mi chiedo se il TG1 diretto da Augusto Minzolini sia il peggior esempio di giornalismo asservito al potere degli ultimi centocinquanta anni. La risposta è Sì. Sebbene oltre al Minzo ci sono altri esempi di giornalismo vergognoso (Belpietro, Feltri, Fede, Vespa, Facci…), egli è veramente il più delinquenziale di tutti i palinsesti.

Continua a leggere »

“Battiti da uomo…”
“Non so battermi, faccio il comico. Brutto Stronzo!”

Continua a leggere »

Opinabile. A volte pure Travaglio lo è. Ma, come spesso accade, dà il riassunto migliore sulla situazione del Partito Democratico post-elezioni. Bersani dice “Non abbiamo perso né vinto“, Veltroni invece “abbiamo perso“. Latorre invece sbiascica minchiate una dietro l’altra in televisione. La Bresso dà del cialtrone a Grillo, la Bonino pensa di essere stata boicottata. Insomma, come al solito il Partito Democratico non ha una linea precisa, neanche sui risultati post-elettorali. Eppure sarebbe tanto semplice: basterebbe ammettere di aver perso l’ennesima elezione. Serenamente, e senza troppe discussioni. E riprendere da qui.
Vi propongo dunque quest’articolo apparso su Il Fatto Quotidiano del 31 Marzo, dal titolo “In poche parole un’altra Caporetto” dove il giornalista torinese scimmiotta lo slogan di Bersani e la classe dirigenziale del PD. Buona Lettura!

Continua a leggere »

L’astensionismo è stato il vero protagonista di queste elezioni. Lo so è già stato detto ampliamente, da destra e da sinistra. Solo che destra e sinistra addossano l’astensionismo ai rivali. L’astensionismo ha colpito la destra, l’astensionismo ha colpito la sinistra. Di una cosa siamo certi, l’astensionismo è un segnale forte (specie questo) di malcontento generale nell’elettorato.

Continua a leggere »

Di qua o di là

Dobbiamo Detoscanizzare l’Italia”. Diceva in tempi sospetti il Signor B. (sono sempre sospetti i tempi del Signor B.). Il segretario regionale del PD, pochi giorni fa, risponde “Per Berlusconi la Toscana sarà come il villaggio di Asterix per i Romani”.

Continua a leggere »

Guccini. Icaro

«Gli uccelli volano senza motore, guardali. Bisogna solo trovare il sistema giusto. Poi bisogna anche crederci, credere di poter volare. Nessuno è mai riuscito perché nessuno è mai stato veramente convinto di riuscire.»

Il bambino frugava in quegli immensi mucchi di tesori accumulati. Ogni giorno correndo da casa e percorrendo il greto del fiume arrivava lì, l’unico luogo al mondo dove ogni giorno arrivava qualcosa di nuovo: per il bambino quello era il posto più bello del mondo, e il suo regno. Gli autocarri, lasciata la statale e scesa la strada sterrata, vicino al fiume scaricavano dagli enormi cassoni i rifiuti della città in giganteschi mucchi simili a piramidi. E il bambino ogni giorno se ne stava lì, a rovistare con la sua bacchetta di vincastro dentro a quei monumenti.
Continua a leggere »