Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Saverio Lodato’

Dopo dieci mesi di ricette giornaliere, la rubrica quotidiana di Saverio Lodato e Andrea Camilleri, Lo chef consiglia, si prende una pausa, una meritata vacanza. Sono stati dieci mesi di grandi menù e grandi abbuffate, ma senza mai esagerare, e sempre con la stessa pazienza che solo un artista della cucina, e della parola, avrebbe saputo fare. Tutte queste brevi ricette italiane sono diventate un libro, Un inverno italiano. Cronache con rabbia, pubblicato da Chiarelettere. E quella che segue è l’ultima ricetta dello chef: l’ultima prima di riaprire la cucina, si capisce. Niente ricette esotiche, il titolo, in data 3 agosto 2009.
Buona lettura.

(altro…)

Annunci

Read Full Post »

E’ questo l’interrogativo che oggi Saverio Lodato, su L’Unità, pone allo scrittore Camilleri. Il titolo dell’articolo è “Il premier che non lascerà mai”. Ricordo un vecchio articolo di Michele Serra, postato su questo blog, che spiegava ironicamente cosa sarebbe successo nel Post-Berlusconi. Uno scenario apocalittico rivestito da un alone di mistero e ilarità. Chissà com’era il mondo senza il Signor B.? Chissà se esisteva un Italia prima del suo avvento, precisava Serra. Camilleri, dall’alto della sua intelligenza, spiega i precetti allarmanti in un racconto al limite tra il surreale, l’utopia, e la rassegnazione. (nell’immagine in alto, il Signor B. alla notizia del nostro articolo)
Buona lettura.

(altro…)

Read Full Post »

Pupo

Post-elezioni. Entrambi gli schieramenti gridano alla vittoria. PD e PDL (i due partiti in calo) si strappano le vesti, esultando. Entrambi i partiti, PD e PDL, attestano che è l’avversario ad avere avuto la più cocente sconfitta. Tutto ovviamente senza prendere in considerazioni i dati effettivi. Ossia che sia PD che PDL hanno avuto una flessione (il PD più pesante, deve essere sottolineato), e che gli altri due partiti fuori dal bipartitismo hanno avuto un incremento inatteso (o forse no) dai sondaggisti. Italia dei Valori e Lega Nord si attestano come due forze alternative, e non più piccoli partiti “da alleanza”. Tra i due quello che spaventa di più è la Lega Nord, un movimento che, nel bene o nel male, di partito politico ha ben poco. Neanche le facce dei maggiori esponenti. Ecco cosa ne pensa a proposito lo scrittore Andrea Camilleri, su sollecitazione di Saverio Lodato, nella rubrica Lo Chef consiglia. (L’Unità, 9 giugno 2009).

(altro…)

Read Full Post »

Andrea Camilleri, il notissimo scrittore italiano, ha una rubrica quotidiana su “L’Unità” chiamata Lo Chef Consiglia. Ogni giorno Saverio Lodato, un giornalista del quotidiano, lo interroga a proposito di questioni di attualità. E lui, con estrema saggezza e lungimiranza, si esprime sinteticamente e efficientemente sull’argomento. Snocciolando perle di saggezza (vere e proprie) e sollevando questioni di primaria importanza.

Qualche settimana fa, ovviamente su L’Unità, Lodato pone al “maestro” un quesito a proposito dell’esistenza, o meno, dei fascisti al giorno d’oggi. Portando come esempio fatti di attualità, come la croce d’onore ai repubblichini, oppure le leggi sull’immigrazione (in particolare quella di tassare di 50 euro gli emigrati).

La sua risposta è stata, per me, significativa. Ed eccola qua.

Buona Lettura

(altro…)

Read Full Post »